Libri, Recensioni, Segnalazioni

L’ombra tra di noi, Alice Sten

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 568 KB
  • Editore: Queen Edizioni (26 marzo 2020)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B085G297C9

Trama

Mi osserva come se fosse una regina seduta sul suo trono dinanzi a un umile servitore e non al suo aguzzino.

Joosef Koski non è solo il braccio destro di Vladimir Smirnov, boss di spicco della mafia finlandese, è anche un uomo forte, schivo e attento. La sua vita è circondata da un alone di mistero, oscuro come la notte, come le ombre che lo abitano e lo rivestono. Ha molti segreti da custodire e il suo unico obiettivo è ottenere quello per cui lotta da anni: giustizia. L’incontro con Säde Salminen, una giovane donna, solare e irriverente, laureata in Lingue, intralcerà molti dei suoi piani. Le loro vite si mescoleranno e Säde, ben presto, sarà risucchiata nel buco nero che rappresenta la realtà di Joosef: dovrà lavorare come traduttrice per i meeting del boss. Nonostante le situazioni pericolose in cui sarà coinvolta e il rapporto, fatto di scontri e attrazione, che instaurerà con Joosef, Säde proverà a irrorare ogni cosa con la speranza e la luce che l’hanno sempre contraddistinta; la stessa in cui si è sempre rifugiata fin da bambina, quando, anche per lei, non tutto è stato semplice. Buio e luce sono due opposti, eppure, per sopravvivere, devono coesistere.  
Ma cosa accadrà quando questi ultimi si incontreranno?  
Che cosa saranno in grado di generare? 

Recensione

L’ombra tra di noi di @alice.sten, edito @queenedizioni
Ho iniziato a leggere questo romanzo ieri sera e non sono riuscita a staccarmi dalla lettura.
La cosa che più mi ha affascinata, portandomi fino alla fine delle pagine, è stato lo stato d’animo che mi avvolgeva: ero in ansia per la protagonista che con la sua testardaggine e istintività, continuava a porsi davanti a pericoli e situazioni pericolose.
Penso che questo romanzo sia paragonabile a un viaggio in un tunnel buio. Continuando il cammino al suo interno, si ha la sensazione di arrivare in un vicolo cieco. Senza più uscite. Ma poi, ecco che una flebile luce ti farà camminare ancora un po’ di più, prima verso le ombre e poi nuovamente la luce.
Non ho usato a caso le parole “luce e ombra”. Sono il nocciolo del romanzo. Sade, la protagonista, è come la luce. Nonostante abbia un passato travagliato, è di una positività travolgente, un’anima pura, si mostra forte anche in situazioni affatto facili, nascondendo le sue fragilità e debolezze. Ha solo sua nonna come famiglia, e, alla morte del nonno tornerà a vivere un po’ di tempo con lei a Helsinki. Conosce cinque lingue ed è per questo motivo che un boss mafioso la obbligherà a lavorare per lui: dovrà tradurre delle trattative con altri malviventi stranieri.
Il braccio destro dell’uomo più potente a Helsinki è Joseep, l’ombra. Freddo e distaccato, calcolatore. È misterioso e affascinante, burbero e intrigante, grande e grosso: affascina e spaventa allo stesso tempo.
Quando i due sono vicini, si percepisce l’elettricità che avvolge loro. Tra i due si è stabilito fin da subito un legame di sguardi, tanto che sembrano leggersi nell’anima. Mentre Sade è più istintiva e segue i suoi sentimenti, Joseep cercherà di resistere a questa attrazione.
I due protagonisti sono descritti caratterialmente con eccellenza e, con l’alternarsi dei Pov, riusciamo a entrare in empatia con entrambi. 
Un mafia romance costruito alla perfezione: si percepisce lo studio e il lavoro che c’è dietro, per poter ottenere un romanzo così fluido e interessante.
L’ambientazione è tra la fredda Helsinki, ma non sarà solo quella: non posso anticipare nulla!Una trama fitta, segreti, scene d’azione, scene di passione ma anche emozione…. da leggere assolutamente!!

By Secret_ed_00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *