Libri, Recensioni, Segnalazioni

Ti aspetto a Parigi, Adele Ross

  • Copertina flessibile: 171 pagine
  • Editore: PubMe (31 luglio 2020)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8833666174
  • ISBN-13: 978-8833666174
  • per acquistarlo clicca qui

trama

Anatole vive a Parigi. È un cantante e conduce una vita dedita solo alla sua band. Una vita premiata dal successo e dall’adorazione degli ammiratori e delle ammiratrici: metà della popolazione femminile di Parigi è infatti innamorata di lui e delle sue canzoni. Una vita che chiunque desidererebbe avere. Eppure nel cuore di Anatole non c’è più posto per l’amore, troppa sofferenza, troppe ferite. Quando, dopo quindici anni di silenzio assoluto, Martine torna prepotentemente dal suo passato, Anatole cede alla tentazione di rivedere l’unica donna che tanti anni prima gli ha spezzato il cuore ma che lui non ha mai veramente dimenticato. L’equilibrio faticosamente ritrovato comincia a sgretolarsi di nuovo e mille interrogativi si fanno strada nella mente di Anatole: perché Martine è tornata improvvisamente? Qual è stato il vero motivo della sua fuga molti anni prima? Può l’amore non essersi spento dopo una lunga separazione? E, soprattutto, può riuscire a guarire le ferite mai sanate di un cuore spezzato? In una Parigi viva e palpitante, dove la Senna scivola pigramente nel suo letto ignorando il mondo, il protagonista principale e incontrastato resta sempre l’Amore

Recensione

In questo romanzo i due protagonisti sono persone vere, fumantine, tanto innamorate quanto orgogliose.

Anatole è un cantante di successo e con la sua band vive a Parigi, ma suona in tutto il mondo. E’ burbero e scontroso perchè ha perso l’amore della sua vita, la sua giovane moglie che quindici anni prima l’ha lasciato con un semplice biglietto, senza spiegazioni. Abita ancora nella loro piccola casa, legato al passato ma cerca di sopravvivere con un equilibrio precario: basterebbe poco per immergerlo nuovamente nella sua tristezza.

Martine, la moglie, torna a Parigi per chiudere questa storia per sempre. Ma sarà così semplice?

Basta rivedersi che ogni giorno, ogni mese, ogni anno sembra non essere passato mai: i sentimenti, quelli veri, resistono anche dopo tutto questo tempo. Basterebbe parlare e mettere da parte orgoglio e paura. Paura di soffrire, paura di non essere compreso, paura di rimettersi in gioco.

Riusciranno ad andare d’accordo? Riusciranno ad andare oltre le motivazioni che avevano spinto Martine ad allontanarsi da Anatole? Ma poi qual è questo motivo? Oppure ormai sono destinati a lasciarsi per sempre?

Un romanzo dolce, divertente, coinvolgente. Dialoghi meravigliosi e protagonisti “umani” con i propri pregi e difetti.

Vi ritroverete a tifare per questo amore all’apparenza così impossibile, ma colmo di speranza.

Menzione speciale per i loro migliori amici: Andrè e Marianne. Si ritroveranno in mezzo agli eventi e verranno travolti in questa pazza storia.

Da leggere!

By Secret_ed_00

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.