Libri, Recensioni, Segnalazioni

TRATTIENI IL RESPIRO, Debora Ferraiuolo

 

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1194 KB
  • Lunghezza stampa: 287
  • Editore: Ultra (10 aprile 2019)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B07QKNLSL7
  • Per acquistarlo clicca qui

Trama

Sono passati tre anni da quella sera a Parigi e l’amore tra Daniel e Aurora sembra aver superato tutte le difficoltà iniziali. I loro universi così lontani hanno trovato uno spazio in cui vivere quel sentimento testardo e senza limiti che li unisce. Adesso sono pronti a tutto pur di difendere ciò che hanno costruito insieme, pur di sfidare ogni ostacolo, perché la vita è un viaggio e quello di Aurora e Daniel non è dei più facili. Basta poco, solo l’essenza di un attimo, e il loro futuro non è più così certo. Basta poco e tutto quello che hanno conquistato può dissolversi nell’aria come una folata di vento. Quando decidono di voler mettere su famiglia, Aurora inizia ad accusare dei malori e scopre che la sua salute e quella della loro bambina potrebbero essere seriamente compromesse. Da questo momento i loro equilibri crollano. Lui è arrabbiato col mondo, ha paura di perderla e le strappa una promessa: esserci, domani e sempre. Lei è spaventata ma determinata a salvare la figlia più di ogni cosa al mondo, anche al costo della sua stessa vita. Riuscirà a non infrangere l’ennesima promessa o dovrà convincere Daniel a sopravvivere ed essere felice senza di lei? Un romanzo doloroso e toccante, capace di scuotere anche gli animi più duri.

Letto tutto d’un fiato

Ho finito di leggere il nuovo libro di Debora Ferraiuolo, il secondo volume della The Breathless Series “Trattieni il respiro”.
Sono passati tre anni dalle vicende dei due protagonisti, Aurora e Daniel, avvenute nel primo romanzo “tutto quello di cui ho bisogno”.
Ora sono sposati e vivono insieme nella loro casa, tanto cercata quanto amata, in completa armonia.
Ogni pezzo del puzzle è incastrato nel posto giusto: i genitori di entrambi, che si conoscono da sempre, la sorella di Daniel, migliore amica di Aurora, il marito Matt e il piccolo Caleb.
Ormai sono tutti cresciuti e i problemi da adolescenti, con i primi amori e le prime delusioni, sono alle spalle.
Gli Auriel decidono di provare ad avere un figlio e quando Aurora rimane incinta, tutto sembra essere perfetto.
Ma c’è un ma. Aurora rischia di morire a causa di un problema di salute: quasi sicuramente o lei o la bambina, alla fine dei nove mesi della gravidanza, potrebbe morire.
Tutto è sul filo di lana e la storia ti farà rimanere senza fiato (proprio come il titolo del libro), fino alla lettura dell’ultima pagina.
Daniel, come nel primo romanzo, ha questi sogni quasi premonitori, che lo turbano nell’animo e, confondono il lettore, che non sa più se sono solo incubi o realtà.
Adoro la scrittura di Debora: ogni descrizione e ogni dialogo sono scorrevoli e precisi, tanto da farti sentire parte integrante della storia, con le incertezze e le preoccupazioni dei familiari. Spererai fino alla fine, sulla buona salute di Aurora, e ti preoccuperai per lei, durante tutta la gravidanza. La piccola Backy dovrà vivere senza conoscere mai la sua mamma? Daniel dovrà accettare di perdere per sempre la sua amata Aurora? È possibile andare avanti, dopo le promesse di “non lasciarsi mai”?
Abbiamo inoltre una storia nella storia, piccola parentesi al dramma che i nostri protagonisti stanno vivendo, ed è quella di Emilie e Robert.
Emilie è la sorella di Aurora, fidanzata con Jacob, con alti e bassi a causa dei tradimenti di lui. Robert, assistente, ma anche grande amico di Aurora, innamorato di Emilie. Cosa accadrà tra loro?
Romanzo maturo, coinvolgente ed emozionante: da leggere tutto d’un fiato, trattenendo il respiro!

By Secret_ed_00

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *