Libri, Recensioni, Segnalazioni

Carino, ma non è il mio tipo!, Federica Di Iesu

Trama

 
Sabrina, una giovane donna di trentacinque anni, abita nell’albergo di famiglia dell’amica Diana, una simpatica ragazza che gestisce con un modesto successo la struttura.
Anche Barbara, una fotografa di passaggio, dallo spirito libero e selvaggio, si ferma più del previsto condividendo lo stesso tetto.
Il periodo prolungato di crisi lavorativa generale che si sta diffondendo in Italia, quasi abbatte la positività di Sabrina, ma spronata dall’energia delle due amiche si troverà ad avventurarsi in una nuova mansione: la consulente previdenziale.
In un contesto dove l’ambizione e il successo sono protagonisti di sfide all’ultimo duello, Sabrina vivrà una situazione di conflitto tra testa e cuore, perché Leonardo, un ragazzo più giovane di lei di dieci anni, le farà mettere in discussione molte delle sue convinzioni.
Un romanzo dai colori vibranti e dalle battute ironiche che saprà condurvi attraverso un viaggio in cui la parola mai diventerà soltanto un ricordo sbiadito.
 
Recensione
 
Quante volte lo avrete detto nella vostra vita?
È la scusa che si ripete ogni volta Sabrina, per cercare di allontanarsi dai ragazzi che la circondano. Dopo aver sofferto per la sua precedente storia d’amore, non vuole più raccogliere i cocci del suo cuore.
Questo romanzo della bravissima Federica, era stato scritto qualche anno fa e ora, dopo averlo sistemato, lo ha rimesso a disposizione. E meno male aggiungerei. Come si fa a non leggere questa bellissima storia?!
Prima di tutto vorrei parlarvi di tre fantastiche amiche, differenti tra di loro per il carattere.
Sabrina è timida e insicura, ha paura dell’opinione della gente, quindi cerca di rimanere il più in disparte possibile, non riuscendo a vivere appieno la propria vita.
Disoccupata,pessimista e delusa, si ritroverà a vivere nell’albergo della sua amica Diana.
Bibi e’ un uragano, guida la moto, spericolata e temeraria, una fotografa famosa e spesso in giro per il mondo, indipendente e riservata.
Diana è solare, positiva e anche protettiva, riesce sempre ad essere presente con un gesto o una parola di conforto.
Tutt’e tre si spalleggiano, si completano e si vogliono bene.
Questo romanzo nella sua semplicità è davvero concreto. La difficoltà di trovare un lavoro, di relazionarsi con i colleghi, le gelosie che si innescano in una agenzia assicurativa, clienti difficili e alle volte invece troppo invadenti.
Ecco in tutto questo c’è anche spazio per l’amore. Ma se lui fosse troppo giovane complica le cose oppure no?
È bello vedere l’altalenarsi di sentimenti della protagonista, in grande conflitto tra testa e cuore.
Lasciarsi coinvolgere dall’attrazione che prova verso Leonardo, oppure respingerlo?
Un romanzo fresco come la scrittura di Federica. È un nome una garanzia. Dalla copertina realizzata da sè stessa, alla fluidità e trasporto di questo libro. Nei ringraziamenti finali scoprirete anche perché lei è così attaccata a questa storia! Una bellissima scoperta per me che mi ha fatto emozionare!
Bravissima fede! Un libro da leggere!
By Secret_ed_00
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *