Libri, Recensioni, Segnalazioni

Prima regola: non innamorarsi, Felicia Kingsley

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 797 KB
  • Lunghezza stampa: 355
  • Editore: Newton Compton Editori (1 giugno 2020)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B0885HL24D

Trama

Dall’autrice del bestseller Matrimonio di convenienza
Silvye ha ventisette anni, una madre asfissiante e sogna solo una vita normale, con un lavoro normale. Ma la verità è che la sua vita è tutto meno che normale perché… è una truffatrice. Sì, una truffatrice, figlia di una truffatrice che l’ha istruita alla perfezione nell’arte del furto e dell’inganno. Ci sono solo due cose che Silvye non deve fare: mangiare carboidrati e innamorarsi. A lei, le regole proprio non piacciono: ok vivere senza innamorarsi, ma non senza carboidrati!
C’è invece una persona a cui le regole piacciono moltissimo: Nick Montecristo, affascinante ladro-gentiluomo e astuto genio dell’arte. È un abile stratega, impermeabile ai sentimenti, e non ha mai fallito un solo incarico.
Nick e Silvye sono i prescelti da un ricco ed eccentrico collezionista, per mettere a segno un colpo sensazionale. Peccato che i due si detestino e abbiano qualche conto in sospeso da regolare. Lei è fuoco, lui è ghiaccio. Impensabile lavorare insieme, impossibile dire di no al colpo. Riusciranno Nick e Silvye a passare da rivali a complici, ed evitare che una fastidiosa quanto imprevista attrazione tra loro complichi le cose? Ma sì, in fondo sono due professionisti, basterà rispettare una sola regola…

Recensione

Quello di Felicia è un romanzo diverso dal solito e che, proprio per questa particolarità, mi è piaciuto molto.

Ha unito il chicklit ad azione e mistero, con il suo tratto tipico di personaggi davvero interessanti e con caratteri marcati.

Silvye e Nick, sono stati ingaggiati per un lavoro: recuperare il diario segreto di Giacomo Casanova. Ma che lavoro fanno? Sono due ladri… e anche molto bravi!

Silvye è detta la gazza ladra,  è brava, precisa, conosce dodici lingue, ma lavora molto di “pancia”, istintiva. E’ figlia di una donna a cui importa solo la refurtiva e che svolga il lavoro per lei.

Nick Montecristo, di cui non si conosce il vero nome, soprannominato “il Chirurgo”, al contrario pianifica tutto, esperto in ogni campo, preciso e intelligente.

Insieme fanno scintille, ma sono costretti a collaborare se vogliono trovare quel diario per essere pagati dal cliente.

E’ bello notare come la storia d’amore cresca piano piano, fino a diventare inevitabile, nonostante la loro prima regola sia proprio quella di non innamorarsi.

Il loro rapporto è parallelo al mistero e all’enigma che dovranno risolvere, se vorranno riuscire a trovare il diario, trascinando il lettore tra le vie e i monumenti di Venezia. Anche qui l’autrice ci mostra la sua bravura e i suoi studi artistici, rendendo tutto davvero realistico.

Pagine adrenaline con inseguimenti a piedi e sulle gondole, pagine esilaranti per i magnifici dialoghi tra i personaggi, pagine emozionanti da far battere il cuore per i sentimenti tra Silvye e Nick, pagine interessanti per la storia del grande Casanova, che viene raccontato man mano che ci si avvicina alla soluzione del caso.

Promuovo a pieni voti questo romanzo: diverso dal solito, ma che non delude in nessun aspetto. Aspettatevi colpi di scena e finale inaspettato!

By Secret_ed_00

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.