Libri, Recensioni, Segnalazioni

Final girls, Riley Sager

  • Copertina flessibile: 384 pagine
  • Editore: Giunti Editore (3 gennaio 2020)
  • Collana: Tascabili Giunti
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8809893050
  • ISBN-13: 978-8809893054

Trama

Tre ragazze molto diverse, che hanno una sola cosa in comune: sono le uniche sopravvissute a tre orribili massacri. Si chiamano Quincy, Samantha e Lisa. Non si sono mai incontrate, ma la stampa le ha riunite sotto lo stesso nome: Final Girls. Sono passati dieci anni da quel weekend a Pine Cottage, dove Quincy e i suoi amici avrebbero festeggiato il compleanno di Janelle. Finché la vacanza non si è trasformata in un film horror: un uomo fa irruzione nella baita e ammazza tutti i presenti. Tutti tranne Quincy, che con il vestito rosso di sangue riesce miracolosamente a fuggire tra gli alberi, incrociando i fari dell’auto di un poliziotto. Adesso Quincy ha una vita normale, un fidanzato, un blog di cucina, ma soffre ancora di attacchi di panico e non ricorda quasi niente di quella notte, nemmeno la faccia del killer. Samantha invece si è nascosta chissà dove per sfuggire alla pressione dei media, mentre Lisa, vivace e brillante, ha scritto un libro, e la sua faccia compare su tutti i social. Così, quando la ragazza viene ritrovata con le vene tagliate, Quincy non può credere che si sia uccisa. E i dubbi aumentano quando alla sua porta ricompare all’improvviso Samantha: a cosa mira e cosa ha fatto in tutto questo tempo? Può veramente fidarsi di lei? Adesso sono rimaste soltanto in due, e qualcuno sembra intenzionato a portare a termine ciò che ha iniziato molto tempo prima…

Recensione

Un libro che di legge con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.

La vita di Quincy scorre tranquilla. Ha un fidanzato avvocato che la ama, gestisce un blog di pasticceria dove mette le foto dei dolci che cucina, abita in una bella casa nel quartiere più signorile di New York.

Un passato tremendo alle spalle però la perseguita. Basta un nulla per far vacillare questa serenità apparente. Come l’arrivo di Samantha Boyd, dopo la morte di Lisa.

Chi sono queste tre ragazze e perché vengono chiamate “final girls”?

Sono tre sopravvissute a tre massacri differenti in periodi diversi.

Dieci anni prima Quinsy è stata l’unica a restare in vita nella strage di Pine Cottage, dove sono morti tutti i suoi amici e anche “Lui”, che non nomina più, tutti pugnalati a morte.

Samantha, sopravvissuta alla strage nell’hotel in cui lavorava in cui sono morti macrabalmente dei colleghi e il suo aguzzino che era riuscito ad uccidere lei, poco prima che voleva ammazzarla.

Infine Lisa, sopravvissuta alla strage in un campus universitario, l’unica delle tre che aveva affrontato la nuova vita dopo gli scenari raccapriccianti e che voleva ora aiutare le altre sue ad accettare il cambiamento delle proprie vite.

Aver visto e vissuto episodi del genere, cambiano per forza il modo di vivere. E ora è morta. Possibile che si sia suicidata proprio Lisa che aveva avuto una forza interiore per reagire? E se le altre sue final girls fossero un pericolo, essendo attrazione di molti fanatici di questo tipo di storie, alimentare dalla stampa sempre invadente?

E ora cosa vuole Samantha da Quinsy, dopo che è stata nascosta e ha fatto perdere le sue tracce per tutto questo tempo?

Si può conoscere una persona solo perché ha avuto una esperienza simile alla tua? Anche perché il suo comportamento è strano e misterioso, non racconta nulla di se ma vuole spingere Quinsy a parlare , nonostante sembri conoscerla bene. Fin troppo.

E perché cerca di portarla sempre al limite, farla arrabbiare e farla reagire alla sua vita apparentemente serena? Cosa nasconde?

Un romanzo adrenalinico, personaggi costruiti alla perfezione.

Ho adorato come l’autore inserisca qualche capitolo di quel famoso weekend a Pine Cottage. Quinsy non ricorda nulla, ma il lettore pagina dopo pagina inizierà ad aggiungere tasselli al puzzle di questa trama intrecciata e ben costruita.

Non mancheranno colpi di scena ma non preoccupatevi: se fino alla fine vi sarete fatti un’idea, non sarà di certo quella! Il finale vi sbalordirà e vi rapira’, lasciandovi a bocca aperta!

Super consigliato!

By Secret_ed_00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *