Libri, Recensioni, Segnalazioni

Black Sakura; Maria Antonietta Capasso

  • ASIN : B093RP1B3Q
  • Editore : Independently published (29 aprile 2021)
  • Lingua : Italiano
  • Copertina rigida : 413 pagine
  • ISBN-13 : 979-874583186

Trama

“Il sakura è un fiore bellissimo, Haru. Però non dura che pochissimi giorni… la bellezza è fugace ed effimera, così come la vita.”
Questo è il mantra che accompagna la vita di Aaron, giovane membro del Kabuto-kai, il più importante e pericoloso sindacato Yakuza a Los Angeles. Un clan mafioso che vuole scalare a ogni costo. Aaron però è un hafu con sangue nipponico e americano nelle vene, e il suo essere “impuro” non è visto di buon occhio nel sindacato.Ma a lui non interessa. Tutto ciò che desidera è distruggere dalle fondamenta proprio quel clan che è stato una famiglia per lui, ma anche ciò che lo ha privato della sua infanzia in una notte di tanti anni fa sotto i rami dei ciliegi in fiore.Petali che si sono tinti di sangue per tutta la sua vita, ma che ritrovano il loro profumo solo grazie alla ventiquattrenne Eva, avvocato probono dagli occhi azzurri, che si insinua nelle crepe del suo cuore.Come nella tecnica del kintsugi, entrambi si troveranno a dover riparare le rispettive cicatrici, ma in un mondo dominato dalla Yakuza non esiste oro che non si colori di rosso.

Recensione

Quando ami la scrittura di un autore, inizi a leggere i suoi successivi romanzi con la paura di essere deluso o comunque partendo già con un senso di aspettativa davvero alto. Questo è successo anche con Maria Antonietta Capasso. Posso affermare con decisione che le aspettative sono state tutte soddisfatte e anzi. Confermo con più decisione la bravura di questa autrice.
Black sakura è un mafia romance ambientato in America, nel quartiere Little Tokio.
Due diversi clan giapponesi che lottano tra di loro per la supremazia di potere sul quartiere.
Un imprenditore senza scrupoli che mira a diventare sindaco della città che vuole insabbiare i suoi misfatti.
In questo mondo di prostituzione, droga e estorsione, regolamento di conti e minacce, sembrano quasi anomale le vite di tre coinquiline che si divertono, vanno a ballare e hanno problemi di cuore.
La protagonista Eva è un’anima pura, dolce e delicata, fermamente convinta nei suoi ideali. Fa l’avvocato protempore, cercando sempre di fare la scelta giusta. Cresciuta senza una famiglia unita alle spalle: con genitori impegnati nel lavoro e attenti solo alle apparenze.
Il protagonista è Aaron, metà americano e metà giapponese. E’ un duro, forte e deciso. Un grande carattere, dovuto a tutto quello che ha visto e fatto nella sua vita.
Il loro destino si incrocerà e tutto sarà ancora più difficile e complesso,  ma anche tanto elettrizzante, ricco di passione e sentimento… anche quando tutto intorno a loro è macchiato di sangue e violenza.
Maria Antonietta ha creato un’intreccio spettacolare, ma non solo. I protagonisti hanno solo tre giorni. Per cosa dovrete scoprirlo leggendo il romanzo, ma posso solo dirvi che aumenterà la suspance e quella sensazione di lotta contro il tempo.
Non ci si può fidare di nessuno. Non si può stare tranquilli a lungo. La carne al fuoco è tanta e il tempo scorre inesorabile.
Dialoghi meravigliosi, descrizioni realistiche e dettagliate.
Il racconto è l’alternarsi del punto di vista di Aaron e di Eva e aumenterà maggiormente l’altalena di emozioni: violenza, delicatezza, passione, rabbia, amore, vendetta.
Non preoccupatevi per qualche parola giapponese: l’autrice ha creato un ottimo glossario che soddisferà ogni vostra curiosità.
Da leggere assolutamente!
Bravissima Maria Antonietta!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.