Libri, Recensioni, Segnalazioni

Blackburn Feathers A-SIDE: The end of the beginning (#BBF Vol. 1), Sara Masvar

  • ASIN : B08XMQR4FG
  • Lingua : Italiano
  • Dimensioni file : 3927 KB
  • Lunghezza stampa : 235 pagine

Trama

Lena Vegas è tornata e questo può voler dire solo una cosa. Problemi.
La reunion dei Blackburn Feathers andrà come Crystal McCornish, storica manager del gruppo, se l’era immaginata? Riusciranno i BBF a tener testa alla scorbutica vocalist italiana, tutta fuoco e tatuaggi? Sapranno affrontare insieme tutti i loro mostri oppure il passato arriverà a chiedere, finalmente, il conto?

�� A- SIDE tracklist
Lena Vegas’ back in town
I am the viking
A special (boy) secret
Micheal time!
The destiny of a duke
New man / new love
Red hair don’t care
Pretty little Bobby
Get lost, old bitch

Recensione

Lena Vegas è la vocalist del gruppo rock più seguito e amato dal pubblico. Sono però passati 5 anni da quando ha lasciato il suo gruppo. 5 anni per dimenticare la sua essenza ribelle, la sua anima dura, il suo spirito di “voce del sud”.
E quando la manager del gruppo va da lei, nella sua anonima vita , per chiederle di tornare, non ci pensa due volte. Sale sul primo aereo per Londra ed ecco che si rituffa nel suo passato. Nulla è cambiato. Forse nemmeno lei.
Mi è piaciuto moltissimo la struttura del romanzo e la modalità di scrittura. Abbiamo una prima parte con i capitoli che sono come risposte ad una intervista. Abbiamo quindi flashback e alternanza di presente e passato, permettendoci quindi di conoscere pian piano tutta la storia. Una storia fatta di alti e bassi. Una storia in cui cinque ragazzi con la passione della musica si ritroveranno ad arrivare al grande successo, assaggiando fama e gloria, ma anche tutto ciò che di oscuro lo contiene. Sesso, droga, vita estrema.
Non tutti possono sopportare una vita così portata agli eccessi. E grazie alla bravura di analisi psicologica di Sara Masvar, riusciremo a scavare a fondo, nel buio dei personaggi. Quella parte oscura taciuta a tutti. Anche ai propri amici.
Non manca nulla. Colpi di scena, dialoghi, confessioni, momenti shock.
Questo è solo il primo volume della dilogia. Una volta arrivati alla fine tante domande ancora aperte, tanta sete di risposte.
La musica è la protagonista principale. L’autrice la eleva a protagonista assoluta. È l’unica parte che rimane completamente pura. Esiste una playlist su Spotify, ci sono canzoni nate proprio dal romanzo, ci sono gli strumenti.
La fame del palco, le esibizioni e i fan.

Blackburn Feathers B-SIDE: The return of the past (#BBF Vol. 2)

  • ASIN : B08XMV46XX
  • Lingua : Italiano
  • Dimensioni file : 3177 KB
  • Lunghezza stampa : 268 pagine

Trama

L’opening date e il tour mondiale sono alle porte. Non si torna indietro. Lo sanno bene i Blackburn Feathers e tutti quelli che girano loro intorno. Quanto costa andare avanti per chi è ancorato al proprio passato? Come si esce da un tunnel di scelte sbagliate e decisioni complicate? Chi, dei BBF, sarà disposto a non mollare anche quando tutto sembrerà perduto?

�� B-SIDE tracklist
My sweet Martha
Sadness of a drumaman
Best love in the world
Jeremy chooses her fate
Remember Las Vegas
Goodbye, Charlie Ray
Are you lost, voce del sud?
Rock & Cold
Burn with fire, live like feathers

Recensione

Eccomi a parlarvi del secondo volume della bravissima Sara Masvar. Il lato di B di un disco. La conclusione.
Quando acquistavo una musicassetta e la giravo per ascoltarla, restava sempre in me una scoperta. Una seconda vita dell’album. La sensazione che non è ancora finita. Che c’è ancora molto da ascoltare. La sensazione è la stessa per questo romanzo. C’è ancora molto da sentire su questo gruppo che abbiamo conosciuto nel primo volume. Inizierà lentamente con una new entry: la psicologa Martha che analizzerà ogni componente della band. La Masvar ci permette così di chiarire e approfondire pian piano le singole emozioni e le singole sensazioni di ogni personaggio che, incontro dopo incontro con la psicologa, aprirà il loro cuore e i loro segreti. Fino al tour vero e proprio. Che non sarà affatto una passeggiata. Nuovi colpi di scena vi accompagneranno fino alle pagine finali del romanzo.
 
Vorrei dire due parole su entrambi i volumi e la scrittura della autrice: trovo questo romanzo originale e mai scontato. Immaginiamo tutti che dietro a un gruppo rock cosa potrebbe esserci, come sesso e droga, sballo e eccessi. Eppure Sara Masvar ha giocato con i protagonisti, ha giocato con la trama e ha giocato con il modo di scrivere, rendendo tutti e due i romanzi originali e per nulla banali. Ha reso la psicologia dei protagonisti alla base delle azioni e delle reazioni, creando veridicità in ogni momento.
Ha dato umanità a quelle persone che i fan possono solo idealizzare. Ha dato cuore ed emozioni anche dove quasi e’ impossibile vederne.
Complimenti Sara: ottimi romanzi da leggere!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.