Libri, Recensioni, Segnalazioni

Un’odore di toscano, Roberto Perrone

  • ASIN ‏ : ‎ B09SL32DZS
  • Editore ‏ : ‎ HarperCollins Italia (5 maggio 2022)
  • Copertina flessibile ‏ : ‎ 528 pagine
  • ISBN-13 ‏ : ‎ 979-1259850713

Trama

Attilio Toscano è grosso, fuma il sigaro, ama le battute, le moto, il buon cibo, il mare. E fa il poliziotto. Abita a Scilla, a 23 chilometri da Reggio Calabria. È capace di attirare due cose: i guai e le donne, non necessariamente in quest’ordine. Quando conosce Silvia Fantolin, la donna più bella che abbia mai incontrato, arrivano entrambi, insieme. Perché con lei comincia una relazione passionale. Prima di sapere che è sposata. Prima di sapere che suo marito è Antonio Andreasso, l’eroe per eccellenza, la star dell’antimafia. E prima di capire che ci sono dei sicari pronti a ucciderli entrambi, lui e Silvia, per colpire il marito, nel cuore e nella reputazione. E questo è solo l’inizio dei suoi problemi. E della sua storia.

Recensione

Attilio Toscano è un eroe. O forse l’antitesi dell’eroe. E’ sempre fuori dagli schemi. Simpatico, intelligente, istintivo. Non può fare a meno di dare soprannomi a tutti coloro che incontra sul suo cammino.

Nonostante il suo passato burrascoso che lo porta sempre a guardare il mare, non si lascia influenzare dall’abisso che ha ormai nel suo cuore. Come dice egli stessi a questo punto non ha più nulla da perdere. Vive così sempre borderline, ma sempre con l’occhio vigile e attento su tutto quello che gli accade intorno.

E’ un vice questore ligure e, dopo vari trasferimenti, si trasferirà a Milano, occupando sia il posto di lavoro sia la casa, del vicequestore che è stato appena assassinato.

Che questo omicidio sia collegato all’attentato in cui ha rischiato di morire in Calabria?

Inizierà a indagare tra le vie per bene di Milano e tra i quartieri più poveri alla periferia di Milano.

Il vaso di Pandora è ormai aperto e non si potrà più tornare indietro.

Un poliziesco carico di dettagli, una trama fitta e articolata che solo una penna esperta come quella di Roberto Perrone, può avergli dato luce.

Tanti i personaggi ben descritti psicologicamente: nessuno è lasciato al caso, ma tutti contestualizzati in ogni sua piccola dimensione. Toscano potrà fidarsi di tutti?

Il lettore è parte della squadra, scopre dettagli e cerca indizi ovunque anche lui: non può farne a meno talmente si sente coinvolto.

Molti i colpi di scena, molti i punti di svolta che porteranno inesorabilmente alla soluzione del caso.

Omicidi, sparizioni, organizzazioni criminali, armi, interrogatori: non manca proprio nulla.

Veramente molto bello: da leggere!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.