Libri, Recensioni, Segnalazioni

Non fare rumore, T.R. Ragan

  • ASIN ‏ : ‎ B0B1DWQY2H
  • Editore ‏ : ‎ Queen Edizioni (6 giugno 2022)
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Lunghezza stampa ‏ : ‎ 317 pagine
  • thriller psicologico

Trama

Tormentata dai ricordi traumatici della sua infanzia, la giornalista investigativa Sawyer Brooks fatica ancora a controllare la sua rabbia, la sua paranoia e la sua vita. Adesso, dopo aver finalmente ottenuto una promozione sul lavoro, è costretta a tornare a casa e ad affrontare il suo passato.
River Rock è il luogo in cui è stata abbandonata dalle due sorelle maggiori, e dove ha dovuto subire da solagli indicibili maltrattamenti della sua famiglia. Ma è anche il luogo in cui scomparve la sua migliore amica e furono assassinate due adolescenti. Tre casi ancora aperti, ma che la cittadina ha cercato di dimenticare… insieme a molti altri segreti.
Quando un’altra ragazza viene uccisa con la stessa brutalità, Sawyer è decisa a mettere fine ai crimini.
Risucchiata negli orrori della storia della sua famiglia, Sawyer deve riavvicinarsi alle due sorelle, entrambeafflitte da altrettanti ricordi traumatici.
Ma cosa sarà più pericoloso per lei? Quello che già conosce del suo passato o quello che deve ancora scoprire?
Recensione
Wow! Un libro che si divora in poco tempo, talmente alta l’adrenalina che, pagina dopo pagina, riesce a regalare.
Tante inquadrature, diverse storie che si intrecciano. Come un film da Oscar.
Il tema sottile che accomuna i protagonisti è la rabbia. La voglia di vendetta verso il proprio aguzzino. Il desiderio di cancellare gli orrori subiti da giovani vittime.
Un gruppo di donne che, non conoscendosi personalmente, hanno subìto tutte violenze sessuali e non sono riuscite a cancellare dai propri occhi o dalla propria pelle, la sofferenza. E i loro aguzzini che non pagano con la giustizia per quello che hanno fatto loro. Insieme meditano vendetta.
Diverse storie. Diversi copioni. Ma tutte accomunate dallo stesso finale. Loro devastate psicologicamente. I loro aguzzini che continuano con le loro malefatte. Il desiderio di vendetta è alto.
E poi c’è Sawyer. Lei e le sue sorelle sono scappate dal marcio subìto nella loro stessa casa. Lo zio Theo…
Stanno andando avanti. Sawyer vuole diventare giornalista di cronaca nera, Harper si dedica in modo maniacale  alla pulizia, a gestire il suo passato e a dedicarsi alla sua famiglia. Aria, che fatica a parlare con le persone e preferisce curare gli animali.
Nessuna di loro parla del passato. Devono o cercano di andare avanti.
Per questo motivo, ora che Sawyer tornerà a River Rock per il funerale della nonna, il vaso di Pandora è ormai scoperchiato.
Tutti sanno e non parlano. Sembra che tutti siano comparse che non vogliono affrontare la realtà. Le mura di quella città trasuda marcio e malignità. In passato due omicidi irrisolti, una persona scomparsa e nessuno ha fatto nulla. Anzi. Nessuno vuole tirare a galla qualcosa di così orribile. Eppure un nuovo omicidio…
Un libro intenso, sia di intrecci, sia di sensazioni e emozioni. Scene macabre che rivelano in modo crudo la realtà dei fatti. Indagini, interviste e interrogatori. Un libro che nero su bianco ti fa entrare nella testa delle vittime e degli aguzzini. Un libro ricco di suspence e di colpi di scena. Un libro visto da più inquadrature con salti spaziali, ma che volgono tutti allo stesso obiettivo: la ricerca della verità anche a costo della propria vita.
Da leggere assolutamente

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.