Libri, Recensioni, Segnalazioni

Specchio riflesso, Sarah Arenaccio

  • Titolo: Specchio Riflesso
  • Autore: Sarah Arenaccio
  • Collana: Contemporary Romance (Vol. 6)
  • Editore: Dri Editore
  • Genere: Romance Contemporaneo
  • Formati disponibili: ebook 2,99€ / cartaceo 12,99€
  • Pagine: 218
  • Lancio: ufficiale 28 ottobre
  • Per acquistarlo clicca qui

Trama

Cosa può succedere se nell’albergo più prestigioso di Roma ti capita di incontrare la tua gemella cattiva e il suo capo affascinante che sembra provarci proprio con te?

Se a questo aggiungiamo l’imprevisto ritorno del grande amore della tua vita, la ricetta per il disastro è fatta.

Ed è proprio ciò che accade a Diletta, receptionist sconclusionata e sempre in ritardo, con un figlio preadolescente che si comporta da adulto, una migliore amica iperprotettiva e un responsabile che la tratta da irresponsabile.

Riuscirà Diletta a trovare una via di fuga dal caos della sua vita?

Recensione

Un libro meraviglioso targato Dri Editore, scritto dalla bravissima Sarah Arenaccio.

Due gemelli sono veramente legati da un filo sottile?

Lo scopriamo in questo romanzo.

Due gemelle uguali all’apparenza, ma completamente differenti caratterialmente.

Troviamo Diletta, la protagonista, giovane ragazza madre di Pietro, e che lavora dignitosamente in un albergo alla reception. Incasinata, pasticciona, perennemente in ritardo ma innamorata del proprio figlio e che continua a rimboccargli le coperte nonostante sia ormai abbastanza grande. Si prende cura di lui, nonostante Pietro sia intelligente e acuto, capace di “salvare” in più occasioni la madre dai tanti pasticci in cui si ritrova.

È una donna bella, ma al tempo stesso fragile, insicura: il tutto dovuto a dei genitori severi che non nascondono la preferenza verso l’altra sorella gemella, Dalila, che al contrario è sicura di se, con un bel lavoro e un fidanzato con cui presto si sposerà.

Il tutto trascorre lineare fino al giorno in cui Diletta incontra il capo di Dalila, l’affascinante Francesco Santoro, il quale si mostrerà subito interessato a lei.

Ma non finisce mica così. Tornerà anche il papà di Pietro a frequentare la sua casa. 

Tanti i segreti, tanti i colpi di scena che accompagneranno il libro fino all’ultima pagina.

Questo romanzo è divertente ma al tempo stesso emozionante, romantico ma anche irriverente.

L’asso vincente di questo libro è sicuramente dovuto ai dialoghi: semplici e spontanei, per nulla banali e scontati.

Altri personaggi non passano inosservati, come Silvia, amica e collega di Diletta, che saprà sempre trovare una parola di conforto o una spalla su cui piangere, Serge il concierge e il suo ufficio minuscolo dove richiamerà spesso le sue dipendenti per rimproveri e ordini da impartire.

Ho adorato il rapporto Diletta/Pietro, quel rapporto madre/figlio speciale, nonostante tutto.

Un romanzo da leggere assolutamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *