Libri, Recensioni, Segnalazioni

L’amore non ha età, Grazia Maria Spano

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 355 KB
  • Lunghezza stampa: 172 
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: PubMe (21 luglio 2019)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B07VK3QBFL

Trama

“È ufficiale! Io adoro il contrasto! Un po’ delicato e un po’ violento. Un po’ gentile e un po’ arrogante. Un po’ bravo ragazzo, un po’ bello e impossibile.”

Giulia ha 28 anni e poca fortuna in amore. Quando conosce Riccardo ne rimane stupita, all’apparenza infatti, sembra essere proprio perfetto. Dopo una serie di incontri casuali impara a conoscerlo e, nonostante sembri molto più giovane di lei, constata che il ragazzo sa il fatto suo ed è proprio il tipo che le piace: dolce e passionale al tempo stesso. Nonostante il mistero dell’età, Giulia non riesce a toglierselo dalla testa, ma è solo l’età il problema? O Riccardo non è così perfetto come sembra?

Recensione


Chi ha detto che l’amore non ha età? Ebbene, leggendo questo romanzo vien proprio di dire che è vero! Ma non come si intende…
Giulia ha 28 anni e si innamora di Riccardo che ne ha solo 18! Ecco. Il mio dire “l’amore non ha età” è che Giulia si comporta in modo più infantile rispetto a lui.
Giulia lavora in una agenzia di viaggio, ha una cara amica Flora, che compensa il suo carattere impulsivo e paranoico, con la sua allegria e spensieratezza, nonostante sia legata ad un uomo sposato.
Riccardo è giovane, bello e muscoloso, gioca a pallavolo e, nonostante all’apparenza abbia un carattere forte e taciturno, è dolce e premuroso.
Questo romanzo è freschezza, leggerezza nonostante tratti anche temi molto importanti come gravidanza e violenze (verbali e non).
L’amore è felicità, ma bisogno stare attenti a non diventare troppo gelosi e possessivi: si rischia di dire cose che non si pensano, proprio come accadrà ai nostri protagonisti che, per paura di perdere la persona amata, si ritroveranno a soffrire più del dovuto.
Ambientato a Olbia, ci troveremo a feste in spiaggia, a vedere partite di beach volley e a sognare momenti romantici sul bagnasciuga. 
Attenzione quindi: una volta finito di leggerlo non potrete non avere voglia di estate e di mare della bellissima Sardegna.
I dialoghi sono intriganti e non nego di aver provato empatia per Riccardo: Giulia invece fa proprio arrabbiare!
È un romanzo che fa parte di una duologia, quindi si conclude con un colpo di scena: la voglia di leggere il secondo romanzo “l’amore vince su tutto” subito, per scoprire come va avanti, è forte.
Non vi nego di averlo già acquistato e di averlo già letto… ve ne parlerò nel prossimo post.
Da leggere entrambi!

By Secret_ed_00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *