Libri, Recensioni, Segnalazioni

Cinquantratrè vedute del giappone, autori vari

  • Genere: raccolta di racconti
  • Editore: Idrovolante Edizioni
  • Data di pubblicazione: 3 maggio 2020
  • Numero pagine: 400
  • Prezzo ebook: 13,99€
  • Prezzo cartaceo: 21,00€

Trama

Una raccolta di racconti accomunati dal magico mondo del Sol Levante come ambientazione reale o fantasiosa. Cinquantatré “vedute” strettamente personali frutto del rapporto di ognuno degli autori col Giappone, la sua storia, le sue bellezze, la sua cultura. Racconti d’evasione, diari di viaggio, sogni, ritratti storiografici, tutti insieme a comporre un almanacco di nipponismo.

La lettura di questa raccolta non può che far amare ancora di più il Giappone per chi già lo conosce e di certo stuzzicherà la curiosità di chi non vi ha messo mai piede.

A cura di Linda Lercari e Furio Detti

Raccontare il proprio Giappone obbliga alla reincarnazione del genere letterario, è la contaminazione forzata che costringe ad essere al passo e subire le proprie ambizioni. Smisurate, come è smisurata la necessità di accordarsi con il prossimo e con il lettore in una elaborata sinfonia linguistica e di registri che tutto è tranne che agevole o lineare.

Recensione racconto di Ilaria Vecchietti – Il fiore del destino

Ringrazio buonalettura88 per avermi fatto leggere i suoi due racconti brevi, davvero speciali in così poche righe.
Il fiore del destino lo potete trovare nel libro “cinquantatré vedute del Giappone” edito da idrovolante edizione.
Questo racconto è una lotta contro il tempo di un ragazzo alla ricerca della sua Sakura. Osaka viene vista in pochissime battute ma se ne percepiscono lo stesso i profumi e i luoghi magici, il tutto condito dall’ansia di confessare il proprio amore, prima che sia troppo tardi.
L’invito lo troverete invece ne “le più belle frasi d’amore” edito da M&L con la raccolta di poesie e racconti vinti dall’omonimo concorso.
La protagonista arriverà in un ristorante, aspettando l’amore della sua vita che si è perso pian piano.
Anche in questo caso, in poche semplici pagine, l’autrice è riuscita a racchiudere ogni piccola sfumatura, dall’ansia dell’attesa, alla dolcezza dei ricordi, alla tristezza di qualcosa che si è rotto.
Ilaria ha una scrittura semplice e coinvolgente, capace di farti immedesimare subito nella storia e a farti sognare e commuovere, entrando in empatia con i personaggi.
Bravissima!
By Secret_ed_00

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *