Libri, Recensioni, Segnalazioni

9 novembre, Colleen Hoover

  • Dimensioni file : 428 KB
  • Word Wise : Non abilitato
  • Lunghezza stampa : 229 pagine
  • Da testo a voce : Abilitato
  • Editore : Leggereditore (6 ottobre 2016)
  • Miglioramenti tipografici : Abilitato
  • Screen Reader : Supportato
  • Lingua: : Italiano
  • ASIN : B01M0PFKD1

Trama

È il 9 novembre quando, durante un pranzo con il padre, Fallon incontra Ben per la prima volta. È un giorno speciale per lei, non solo perché sta per trasferirsi da Los Angeles a New York, ma anche perché ricorre l’anniversario dell’evento che ha segnato per sempre la sua vita, il terribile incendio che le ha lasciato cicatrici su gran parte del corpo, impedendole di continuare la sua carriera da attrice. Contro ogni previsione, la conoscenza tra i due si trasforma subito in qualcosa di più, ma Fallon sta per partire e sembra esserci tempo solo per il rimpianto. Come per strappare al destino quell’inevitabile separazione, Ben le promette allora che scriverà un romanzo su di loro, proponendole di ritrovarsi il 9 novembre di ogni anno, fino a che non ne compiranno ventitré. È così che ogni 9 novembre i due protagonisti aggiungono un nuovo capitolo alla loro storia, finché qualcosa non arriva a sconvolgere le loro promesse e a mettere alla prova i loro sentimenti, tra i dubbi di Fallon e le mezze verità di Ben.

Recensione

Ho letto questo romanzo con il gruppo di lettura, senza neanche conoscerne la trama. Non sapevo cosa aspettarmi quando iniziai a sfogliarne le pagine. Ho trovato subito una scrittura fresca, pulita e coinvolgente: dalle prime righe riesci ad entrare direttamente nella storia. Una storia oltretutto davvero romantica. Fallon e Ben sono due ragazzi di diciottanni che si conoscono in un ristorante per caso. Peccato che lei il giorno dopo deve partire per New York e lasciare quindi Los Angeles. Fallon è una ragazza dolce e simpatica, insicura per via delle cicatrici che le ha lasciato su metà del suo corpo, l’incendio che l’aveva coinvolta un paio di anni prima. Non vuole mostrarsi, vorrebbe essere invisibile, ma Ben in sole poche ore le mostrerà quanto in realtà lei sia bella dentro e fuori. Lui è divertente, ha sempre la battuta pronta e la fa ridere. E tanto. Cosa che non faceva ormai da troppo tempo. Un amore a prima vista, un legame che si costruisce in pochi attimi e diventa man mano sempre piu forte. LEi è una attrice in cerca di una svolta ( ha paura di essere rifiutata proprio per il suo aspetto), lui uno scrittore alle prime armi. Decideranno di incontrarsi ogni 9 novembre, senza scambiarsi numeri di telefono. Sono giovani e hanno davanti a sè degli obiettivi: come dice la mamma di Fallon dopo i ventitrè anni ci si può innamorare, non prima. Ogni cosa a suo tempo: occorre prima trovare sè stessi per abbandonarsi al vero amore. E così faranno… ma gli imprevisti sono dietro l’angolo, le emozioni e le sensazioni anche: anno dopo anno cosa potrà accadere? Riuscirà l’amore ad essere più forte del tempo che scorre? Non mancheranno segreti e colpi di scena.

Come sensazioni trasmesse, mi veniva in mente il film “Serendipity”: non per la trama, quanto per l’amore con la A maiuscola. Quello irrazionale, che ti prende quando meno te l’aspetti, anche tra due sconosciuti. Una favola che emoziona e che fa sperare nell’esitenza di un sentimento così forte e puro.

Colpo di scena finale che ho trovato un po’ forzato. A mio modesto parere non occorreva: la storia era già meravigliosa già da sé! Ovviamente è solo un dettaglio, perché promuovo il romanzo a pieni voti.

Da leggere!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.