Libri, Recensioni, Segnalazioni

The Gray man, Mark Greaney

  • Editore ‏ : ‎ Newton Compton Editori (28 giugno 2022)
  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Copertina flessibile ‏ : ‎ 336 pagine
  • ISBN-10 ‏ : ‎ 8822748948
  • ISBN-13 ‏ : ‎ 978-8822748942

Trama

Court Gentry è un ex agente segreto, conosciuto nell’ambiente dello spionaggio internazionale anche come “l’Uomo Grigio”. Un soprannome che si è guadagnato negli anni di servizio alla Cia, diventando una leggenda vivente delle operazioni sotto copertura, calandosi silenziosamente da un ruolo all’altro e poi, dopo aver compiuto l’impossibile, svanendo nel nulla senza lasciare tracce dietro di sé. Oggi però esistono sistemi molto più efficaci di Gentry, e persino un agente speciale come lui è diventato inutile. Ecco perché è giunto il momento della resa dei conti. Gentry riuscirà a scampare alla vendetta e a dimostrare che non esiste una zona grigia tra uccidere per vivere e uccidere per restare in vita?

Recensione

Ecco un libro che non ti farà respirare, né ti farà staccare dalla lettura perché non puoi non sapere. Non puoi chiudere il libro se non sai come finisce.

Ho scelto di leggerlo prima ancora di sapere che sarebbe uscito il film su Netflix. Ho scelto di leggerlo prima ancora di sapere che gli attori principali fossero niente meno che Ryan Gosling e Chris Evans. A metà lettura ho cercato il trailer su internet e ho visto i personaggi proprio come me li ero immaginati. Ho visto scene con effetti speciali inimmaginabili, proprio come pensavo.

Il libro è una lotta contro al tempo.

Un viaggio tra boschi, neve, città.

Un uomo che è chiamato uomo grigio compie missioni. E’ un killer professionista che ammazza gente cattiva. Ma in fondo ha un’anima buona. E non può abbandonare la famiglia del suo capo che entro pochi giorni verrà ammazzata, se non dovesse andare in quella tenuta dove sono prigionieri.

Peccato che sia ricercato dalla CIA. Peccato che quasi cento killer di tutte le nazioni lo stiano cercando per ucciderlo e intascarsi molti soldi. Ma lui non è una preda qualunque. Lui è The Gray Man. 

Azione. Suspance. Sparatorie. Combattimenti. Situazioni al limite umano. Adrenalina allo stato puro. 

Le descrizioni sono precise e dettagliate, così come i dialoghi intensi.

Se vi piacciono i film d’azione, non ve ne pentirete. E ora aspetto anche di vedere il film…

Da leggere!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.